Chi siamo

PER CONOSCERCI MEGLIO...MI PRESENTO...

Il mio nome è Simonetta Amicabile.

Sono libera professionista e la mia passione per il Benessere mi ha portato, nel corso degli anni, a studiare e a formarmi in vari ambiti, focalizzando le interazioni fra il corpo e la mente e concretizzando sempre più un concetto ed una ricerca di salute e benessere a 360°. Consapevole dell'interezza della Persona e della stretta relazione fra le emozioni e il corpo, mi sono specializzata in massaggi e trattamenti che tengono in considerazione la Persona nella sua globalità, attraverso un percorso di studi professionali specifici iniziati in ambito del Benessere presso la Scuola Professionale Nazionale di Massaggi DIABASI® (Legge 4/2013 ) e poi proseguiti in ambito Sanitario (Massaggiatore-Idroterapista -MCB (RD 31 maggio 1928 – n. 1334 e Direttiva europea 2005/36/EC). 

 Ogni trattamento verrà pertanto realizzato a misura dei bisogni specifici di ciascun cliente.

In questo “catalogo” ho accuratamente elaborato una serie di trattamenti specifici per il benessere della persona, ciascuno dei quali avrà effetti benefici su parti specifiche del corpo ma anche sull’organismo nella sua totalità.

IL MIO APPROCCIO AL BENESSERE A 360°...

 "...la postura è espressione di un vissuto ereditato, di un vissuto personale, della formazione e deformazione culturale, di memorie dei propri traumi fisici ed emotivi, del tipo di vita e di stress che conduciamo, del tipo di lavoro e di sport a cui ci siamo assoggettati nel tempo; postura è il modo in cui respiriamo, il mondo in cui stiamo in piedi, ci atteggiamo e ci rapportiamo con noi stessi e con gli altri. La nostra postura è espressione della nostra storia".

(Dr. Daniele Raggi, 1998)


Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/postura/postura-ergonomia.html     Amo definirmi un'anima inquieta, alla continua ricerca del benessere, del senso profondo della vita e della connessione profonda fra il vissuto della persona e il proprio corpo, attraverso il quale ciascuno di noi esprime il proprio vissuto. Mi piace molto la definizione di "Postura" sopra citata del Dr.Raggi: il nostro corpo esprime ciò che siamo e il nostro modo di porci, di atteggiarci, di parlare, il tono della nostra voce sono una forma molto potente di linguaggio (linguaggio non verbale), ancor più potente delle tante parole con le quali cerchiamo di metterci in relazione con gli altri. Le nostre paure inconsce, i nostri schemi mentali, l'ansia, i pregiudizi e i disturbi fisici comunicano attraverso la gestualità e la postura il nostro vissuto e si ripercuotono sulla nostra quotidianità definendo la nostra modalità di relazionarci con gli altri. Questo approccio alla persona crea una palese distinzione fra il curare e il prendersi cura. Purtroppo, molto spesso, il termine “cura” oggi si concretizza nel tentativo di risolvere un sintomo, solitamente individualbile in uno stato “doloso”, con il punto di vista che il dolore sia un nemico da combattere ad ogni costo...e non un segnale da interpretare sulla base di molteplici fattori, per arrivare a determinarne la vera causa scatenante. Il più delle volte ci si limita cioè a curare il corpo, soprattutto il sintomo...senza prendere in considerazione la persona nel suo insieme e cercare la "causa", l'origine del problema. Credo fortemente nella differenza fra il prendersi cura della "Persona" e il curare un corpo, perchè sono convinta del fatto che un individuo non sia solo un corpo, bensì un essere complesso, alla costante ricerca di un suo equilibrio, di "salute" intesa come Benessere nella sua totalità...un equilibrio dato da molteplici fattori: CORPOREI, MENTALI, ENERGETICI E SPIRITUALI.    In breve il mio percorso formativo:
  • grazie alla scuola di massaggio nazionale Diabasi, in ambito del benessere mi sono specializzata in tecniche di Massaggio in particolare Massaggio Classico Svedese-Decontratturante, Massaggio Hawaiano, Massaggio Amazzonico e Massaggio Maori, consentendomi di iniziare la mia professione di massaggiatrice libera professionista che mi ha portata, negli anni, ad avere rapporti di collaborazione professionale con rinomate SPA e Centri Benessere di famose strutture ricettive della zona.
  • dal 2013 al 2017, ritenendo fondamentale la conoscenza di sè per potersi rapportare meglio con gli altri e trovare la vera essenza di questa meravigliosa vita, ho frequentato un percorso di formazione per la persona presso il centro Family Hope di Brescia, che mi ha consentito di conoscermi meglio, di andare in profondità in tutti quei meccanismi psicologici che entrano in gioco nelle relazioni e nelle dinamiche fra persone, fornendomi gli strumenti necessari per poter gestire una "relazione d'aiuto" volta alla comprensione, all'empatia e alla ricerca del benessere proprio e altrui.
  • Nel maggio del 2015 mi sono recata a Palermo per apprendere una tecnica messa a punto dal Dr.Fabrizio La Rosa, Osteopata e Fisioterapista: NEURORESET è un metodo non invasivo di approccio al dolore, in aiuto a coloro che soffrono di blocchi articolari e Algodistrofia: oltre ad essere stata un'esperienza arricchente dal punto di vista professionale, lo è stato anche dal punto di vista umano...il Dr.La Rosa mi ha dimostrato l'efficacia di un approccio con la sofferenza fatto di ascolto, di accoglienza del dolore, di empatia e di rispetto profondo...e con un punto di vista che non focalizza solo la parte del corpo che manifesta il problema, ma che tiene in considerazione tutta la persona, con l'approccio olistico che sempre più sento appartenermi, di rispetto e di profonda attenzione ad ogni aspetto di chi soffre... in primis quello emotivo.
  • Fra il 2016 e gennaio 2018 ho svolto il tirocinio previsto per legge dal percorso di formazione in ambito sanitario di MCB presso la RSA Fondazione F.Nicolai di Volta Mantovana, al fianco di una tutor straordinaria, fisioterapista, che mi ha permesso di approcciarmi al mondo della disabilità psichica e neurologica degli anziani e non solo, consentendomi di mettere alla prova le mie capacità di approccio a situazioni di grande dolore...un dolore che in queste strutture non è sempre e solo fisico, ma talvolta ben più profondo...e dove l'approccio deve essere innanzi tutto di relazione umana ed empatica prima ancora che di intervento fisico e assistenziale...
  • I docenti che mi hanno formata nell’Arte Ausiliaria Sanitaria di Massaggiatrice Idroterapista (rientrante fra le ARTI AUSILIARIE nell'elenco delle figure sanitarie del Ministero della Salute) presso la Scuola MCB Zeropiù di Mantova sono fisioterapisti, ortopedici ed osteopati, affermati in ambito professionale, dai quali ho appreso tecniche miofasciali, di massaggio terapeutico, trattamento dei Trigger Points, competenze per eseguire semplici ma indispensabili test chinesiologici, tecniche di bendaggio funzionale, applicazione di tape kinesiologico neuromuscolare, massaggio sportivo e tecniche di stretching passivo e assistito, indispensabili al raggiungimento di un trattamento ottimale delle contratture fasciali e muscolari.
  • l'11 Febbraio 2018 ho completato il percorso formativo dei quattro livelli base del metodo di “Riequilibrio Posturale ad Approccio Globale” del Dr.Raggi® presso la scuola di formazione Posturalmed di Milano, un metodo che consente di andare ad agire sulle cause di disturbi e blocchi, attraverso tecniche di allungamento, respirazione e riallineamento decompensato delle catene fasciali su PANCAFIT®
Questo insieme di esperienze mi hanno formata come persona e come professionista, rafforzando comunque la mia visione di approccio "Globale" al Benessere che trova ampia applicazione nella mia professione di massaggiatrice.   Una dimostrazione palese delle profonde correlazioni fra corpo e mente sono state dimostrate dalla "Bioenergetica", elaborata dal Dr.Alexander Lowen, medico, psicologo e psicoterapeuta americano, che ha dato origine ad un nuovo approccio nei confronti della cura della persona: Il Dr.Lowen ha dimostrato come il nostro corpo sia, nei suoi vizi posturali, nelle tensioni croniche, nei blocchi articolari, sessuali e relazionali, l'espressione viva del vissuto di ciascuno, di un passato e di traumi infantili nascosti nell'inconscio, che hanno portato la persona al fare più che all' essere...rendendola spesso nevrotica e insoddisfatta e sempre meno capace di ascoltarsi ed emozionarsi.   Agendo su determinate aree del corpo con pressioni e manualità particolari si possono stimolare reazioni emotive anche molto forti e non è raro che, durante un trattamento, un soggetto trattato manifesti le proprie emozioni attraverso il pianto, il riso, lo sbadiglio ecc… liberando insomma forti dosi di tensione emotiva ed imparando a conoscere e a gestire meglio le proprie emozioni. Ciascun trattamento eseguito non solo con la duvuta conoscienza scientifica, anatomica e fisiologica, ma anche secondo una sensibilità olistica, agirà dunque sulla totalità della Persona, coinvolgendone tutti gli aspetti, ed avrà quindi evidenti benefici sul corpo (sul sistema cardio circolatorio, su quello linfatico, su quello nervoso, sulle tensioni muscolari, lenirà e contribuirà alla prevenzione dei dolori osteo-articolari e innegabili benefici estetici sulla pelle ), ma avrà anche effetti di notevole miglioramento psicologico, conoscenza di sé e di profondo riequilibrio energetico sulla persona che lo riceve.   N.B: Tocchi di Benessere non è uno studio medico, nè fisioterapico, e non si eseguono trattamenti riservati a tali figure professionali o trattamenti estetici riservati alle estetiste . In caso di patologie si invita pertanto a rivolgersi al proprio medico di fiducia.

 

OPERATORE CERTIFICATO NEURORESET©

TOCCHI DI BENESSERE è stato il primo centro certificato nel Nord Italia alla pratica della Tecnica Neuroreset©, trattamento a marchio protetto da copyright internazionale, messo a punto dal Dr.Fabrizio la Rosa, Osteopata e fisioterapista.

E' una tecnica innovativa indolore, che non prevede l'ausilio di medicamenti, farmaci o apparecchiature, utile in presenza blocchi articolari di natura non meccanica, come rigidità post traumatica, post chirurgica, post coma, da allettamento o comunque da reazione algodistrofica. 

La tecnica si è dimostrata efficace e capace di migliorare lo stato di benessere delle persone colpite dai disturbi sopra citati, fino al totale recupero funzionale della zona colpita.

 

Nota: non si esegue fisioterapia o terapia medica. Si specifica che il centro è un centro Olistico per il Benessere della Persona. Con le tecniche applicate si è in grado di agire sul riequilibrio del sistema Neuro-vegetativo della persona agendo sui "blocchi" del corpo che riflettono il più delle volte la presenza di "blocchi" più profondi, ottenedo un miglioramento del Beneseere fisico e psichico, una nuova energia vitale e una profondo riequilibrio interiore.

FORMAZIONE SANITARIA NELL'ARTE AUSILIARIA DI MASSAGGIATORE M.C.B.

Ma lei che titolo ha?...spesso la confusione in ambito dei massaggi è tanta...ma la nuova riforma sanitaria parla chiaro:

Il titolo di Massaggiatore-Idroterapista (MCB) è rilasciato a completamento di un percorso formativo attivato da Regione Lombardia con decreto n. 10043 del 6/10/2009 che prevede un percorso di studio biennale incentrate sulla Massoterapia e l'Idroterapia di ben 1.200 ore, con un tirocinio in strutture sanitarie e del benessere abilitati. I corsi sono tenuti da docenti qualificati, operanti in ambito sanitario per le qualifiche riguardanti il massaggio/trattamenti terapeutici, e da liberi professionisti per gli aspetti deontologici, legali e amministrativi:

Profilo Professionale del MCB (legge nazionale e regio decreto L n. 1264 del 23/6/1927 – RD 1334 del 31/5/1928): la figura professionale gode di una doppia vocazione, sia di massaggiatore sia di idroterapista, risultando così particolarmente eclettica ed idonea a soddisfare le richieste del mercato sia in ambito curativo che in ambito preventivo, estendendosi al mondo del benessere, della qualità della vita e della performance sportiva.

La figura professionale è quindi riconosciuta dal Ministero della Salute, da Regione Lombardia e inoltre da A.Na.M. (Associazione Nazionale Massoterapisti, Massaggiatori e Operatori Sportivi) e A.I.M (Associazione Italiana Massoterapisti). Anche F.I.G.C. (Federazione Italiana Giuoco Calcio) riconosce il titolo annoverandolo tra quelli che consentono l’immatricolazione nell’Albo degli Operatori Sanitari.

Ambito d’Attività: il Massaggiatore e Capo Bagnino degli stabilimenti idroterapici (MCB) è una professione che rientra nella categoria delle arti sanitarie ausiliarie, inserita nell’elenco delle professioni sanitarie e arti ausiliarie del Ministero della Salute.

L’MCB può operare in strutture sanitarie, poliambulatori, residenze per anziani, centri idroterapici e terme e/o presso un proprio studio professionale. Non è una figura medica e quindi il suo operato si limiterà all'espletamento di massaggi e/o cure idro-terapiche prescritte dal medico di competenza.

FORMAZIONE SANITARIA in RIEQUILIBRIO POSTURALE AD APPROCCIO GLOBALE Metodo Raggi

Attraverso il metodo acquisito e attestato da Posturalmed, sono in grado di proporre trattamenti ad approccio globale utili al riequilibrio della Postura e al miglioramento del benessere, nonchè delle prestazioni sportive:

  • ESERCIZI INDIVIDUALI DI RILASSAMENTO e RIEDUCAZIONE ALLA CORRETTA RESPIRAZIONE
  • ESERCIZI INDIVIDUALI DI ALLUNGAMENTO E MIGLIORAMENTO POSTURALE
  • TRATTAMENTI DI RIEQUILIBRIO MUSCOLARE/ARTICOLARE E POSTURALE 

*ESERCIZI E TRATTAMENTI VENGONO ESEGUITI SU PANCAFIT®, secondo il metodo di allungamento decompensato ad azione globale (Metodo Raggi®)
Tratto da http://www.my-personaltrainer.it/allenamento/panca-fit.html